Le regole di Hibiki
come una strada nei campi...

Titolo: come una strada nei campi...

"La speranza è come una strada nei campi: non c'è mai stata una strada, ma quando molte persone vi camminano la strada prende forma."

Hibiki Cole e Chris Page i protagonisti di questa storia d'amore percorrono due strade diverse, finché un giorno, per colpa di uno strano destino, in cui ci ha messo lo zampino Owen il saggio e maturo fratellino di Hibiki, le loro strade si incontrano.

Hibiki e Chris due personalità diverse seppur uguali, che pur vivendo in due mondi sociali distanti tra loro, il primo in periferia e l'altro nella borghesia del quartiere di Kensington vicino Hyde Park, si compenetrano a vicenda.

Il giovane ragazzo testardo e indipendente, costretto a lasciare gli studi per guadagnare qualche soldo e campare alla meglio pur di aiutare il fratellino malato, da un lato.

L'avvocato realizzato socio in uno degli studi più importanti di Londra ed attratto come una calamita dal fascino del giovane diciottenne, dall'altro.

Hibiki che finge di essere forte ma che ha disperatamente bisogno di amore.

Chris che vuole amare a tutti i costi non limitandosi alla apparenze e senza dare nulla per scontato.

Il libro è diviso in venti capitoli i cui titoli riportano le venti regole di Hibiki, regole che proprio lo stesso protagonista non riesce a rispettare, come quella di preferire la doccia alla vasca da bagno.

Ritmo eccellente e lettura gradevole e interessante.

Giusti i tempi ed i colpi di scena, il finale non è banale.

Interessanti anche gli altri personaggi ben descritti ed ognuno con la loro caratteristica particolare, come Gwen l'affascinante e comprensiva assistente personale di Chris.

A volte ironico e pungente, soprattutto nei dialoghi con fratellino Owen che dimostra una forte maturità per la sua giovane età.

Eccellente romanzo questo, di Cristiano Pedrini, in cui combattono il perbenismo, l'amicizia e l'amore che supera ogni barriera, contro la gelosia, l'inganno e la cattiveria.

Eccellente veramente, soprattutto, perché è facile innamorarsi dei suoi due protagonisti, Hibiki per la sua limpidezza e sincerità nell'esprimere i suoi sentimenti, Chris per il suo amore incondizionato verso un "brutto anattrocolo" - così lo definisce - che stenta a riconoscere di essere un cigno reale.

L'autore riesce ancora una volta a cogliere nel segno con una trama ben congegnata e scritta con passione e intensità fino all'ultima pagina.

Un romanzo da acquistare anche per omaggiare e aiutare l'altruismo dell'autore, che ha deciso di devolvere gli incassi alla Comunità Il Ponte di Civitavecchia.

L'autore

Nato negli anni settanta, Cristiano lavora dal 1998 in una biblioteca della provincia di Bergamo.

Nel mese di agosto 2014 inizia quella che lui definisce l' "esaltante incredibile avventura che è la scrittura". Ha al suo attivo altre opere tra cui "Opportunity", "Rhapsody," "La teoria del pettirosso" e "Klein Blue".

Così come gli piace emozionarsi e ricercare in ciò che osserva il lato migliore delle cose, con i suoi testi Cristiano entra nel cuore di chi lo legge.