L'azzurro dell'amicizia
Unite contro il bullismo: la coraggiosa storia di Alessia e Shaila.

"L'azzurro dell'amicizia" è un racconto di Imma Pontecorvo, pubblicato nel mese di settembre 2016, dalla casa editrice Milena Servizi Editoriali.

Vengono trattati dei temi particolarmente attuali, come il bullismo, il razzismo e l'anoressia, attraverso la storia dell'amicizia tra due ragazze Alessia e Shaila, prese in giro e discriminate, una per il suo essere indiana e l'altra per essere semplicemente sua amica. Iniziano a subire prima offese, poi piccoli torti che sfociano in violenze fisiche vere e proprie anche molto gravi. Dapprima le due giovani provano ad ignorare tutto, ma poi, arrivate al limite della sopportazione fisica e psicologica, decidono di chiedere aiuto alle autorità e finalmente l'incubo, dopo mesi e mesi, si riesce a concludere.

L'autrice fa riflettere sul coraggio che serve nel sopportare simili "persecuzioni", ma fa anche capire che ne serve altrettanto e forse, ancora di più, per chiedere aiuto. Ci si sente quasi colpevoli in prima persona, per non essere in grado di risolvere da soli il problema, perché si ritiene di non essere in grado di resistere, di essere deboli. L'importante, però, è chiedere aiuto, perché solamente in questo modo si può uscire fuori dal tunnel.

È un racconto, breve ma intenso. Fa riflettere il lettore senza essere però pesante. Una lettura piacevole e scorrevole.

L'autrice prima di questo lavoro, già nel 2015, ha pubblicato una raccolta di poesie "A passi di danza sui miei pensieri", un racconto "Lo specchio dei ricordi", premiato con la Menzione speciale al Premio Internazionale di Poesia e Narrativa "Percorsi Letterari Shelley e Byron" II edizione, e il suo primo romanzo "In un mare di emozioni", premiato con la Menzione d'onore al Concorso letterario Internazionale "Le Pieridi" XIV edizione, 2016.