Milena Edizioni


Milena Edizioni è una casa editrice laica a favore dei diritti civili e di un'educazione cosciente e responsabile. Riteniamo che con la letteratura si possa ancora migliorare il mondo e il primo strumento di "comprensione" continui a essere il libro. Sono le idee che cambiano la storia e i libri sono scrigni di idee e pensieri. I libri rivelano la realtà laddove i media la camuffano, sono quelle voci fuori coro che non sanno adeguarsi, né accontentarsi. Leggere è la prima azione di chi si ribella.

Sono quattro le principali battaglie che combattiamo nella nostra funzione di casa editrice liberale:

1. Contro l'omofobia: la sessualità e l'amore non seguono schemi, non possono essere educati o imposti. Si ha quindi solo il potere di ostacolarli, limitarli, disprezzarli, offenderli - come se in amore esistessero categorie e alcune di queste debbano essere messe al bando.

2. Contro la xenofobia e il razzismo: non può esistere un solo individuo che sia un peso o un periocolo per una nazione. La nazione è fatta dalle persone, qualsiasi sia la loro provenienza. Ogni straniero porta con sé la sua cultura e la sua dignità, anche se approda su un barcone.

3. Contro la politica: non esiste uno Stato che conti più di un uomo, non esite una legge che valga più di un'idea. Una nazione può essere governata anche senza politica - governare non significa comandare!

4. Educare i bambini: educare non vuol dire insegnare, ma fornire gli strumenti per poter scegliere cosa imparare.

Contatti della casa editrice:

www.milenaedizioni.org

Facebook: Milena Edizioni

Twitter: @milena_edizioni